Raccolta Olio alimentare

Da qualche giorno sono stati posizionati nel territorio comunale due nuovi contenitori stradali per raccogliere l'olio alimentare.

Possono essere conferiti olio da cucina, strutto, olio da frittura, da sott’oli o da conservazione cibi.
L’olio alimentare, se conferito correttamente, è del tutto recuperabile e, dopo essere stato rigenerato, diventa una materia riutilizzabile all’interno di vari processi e usi industriali come ad esempio la produzione di biodiesel per trazione o l’impiego nel recupero di energia elettrica e calore.
Anche le bottiglie di plastica utilizzate per conferire l’olio sono infine avviate al recupero nella filiera della plastica.

Devono essere raccolti a freddo in bottiglie di plastica ben chiuse da conferire all’interno dell’apposito contenitore. Non utilizzare recipienti in vetro. Diametro massimo bottiglie 18 cm

I contenitori sono stati posizionati

- a Polinago in Corso Roma all'altezza del civico 2

- a Gombola in Via Valrossenna all'altezza del civico 106

La raccolta dell'olio alimentare è comunque sempre possibile anche presso l'isola ecologica.

Non si possono conferire oli minerali (oli motore, oli lubrificanti, ecc.).

Proprietà dell'articolo
creato:martedì 18 giugno 2019
modificato:martedì 18 giugno 2019