CANONE UNICO PATRIMONIALE

articolo 1, commi da 816 a 847, della Legge 27 dicembre 2019, n. 160 e ss. mm. e ii.

A decorrere dal 1° gennaio 2021 la tassa per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche (TOSAP) e l’imposta comunale sulla pubblicità (ICP) non trovano più applicazione, essendo state le relative leggi istitutive, espressamente abrogate dalla Legge 27/12/2019, n. 160 (comma 846).

In loro sostituzione, verrà istituito, dal Consiglio Comunale e con regolamento, il canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria, nonchè il canone mercatale. 

Il regolamento ha effetto a decorrere dal 1 gennaio 2021
Le domande vanno presentate al Servizio Tecnico.

Per le occupazioni o esposizioni pubblicitarie temporanee il versamento del canone è effettuato direttamente all'ente, prima o contestualmente al rilascio della concessione o dell'autorizzazione all'occupazione o alla diffusione di messaggi pubblicitari.

Per le occupazioni o esposizioni pubblicitarie permanenti, il pagamento del canone relativo al primo anno di autorizzazione o concessione deve essere effettuato prima o contestualmente al rilascio della concessione o autorizzazione stessa. Per gli anni successivi il Canone deve essere corrisposto in unica soluzione entro il 30 aprile di ogni anno.

PER LA COLLOCAZIONE DEGLI IMPIANTI PUBBLICITARI RIVOLGERSI AL SERVIZIO TECNICO

servizio.edilizia-urbanistica@comune.polinago.mo.it  TEL. 0536/47000 INT. 16 o 18

 



Pagina in costruzione

Allegati

Proprietà dell'articolo
creato:lunedì 1 febbraio 2021
modificato:mercoledì 24 marzo 2021