IMU ordinaria


IMU (IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA)

 

 

Descrizione procedimento

L’IMU sostituisce a partire dal 2012 l’imposta comunale sugli immobili e l'imposta sul reddito delle persone fisiche e le relative addizionali, compresa l’addizionale comunale all’Irpef, dovute in relazione ai redditi fondiari relativi ai beni non locati.

Il presupposto dell’imposta municipale propria è lo stesso dell’Ici, ovvero il possesso di fabbricati, di aree fabbricabili e di terreni siti nel territorio dello Stato.

Con decreto D.L. 102 del 31/08/2013, n. 102 è stata disposta l’abolizione della prima rata dell’IMU per i seguenti immobili:

- abitazione principale e relative pertinenze, (C/6, C/2 e C/7) ad esclusione dei fabbricati di categoria catastale A/1,A/8 e A/9;
- le unità immobiliari e relative pertinenze possedute a titolo di proprietà o di usufrutto da anziani o disabili che acquisiscono la residenza in istituti di ricovero o sanitari a seguito di ricovero permanente, a condizione che le stesse non risultino locate;
- unità immobiliari appartenenti alle cooperative edilizie a proprietà indivisa, adibite ad abitazione principale dei soci assegnatari;
- unità immobiliari assegnate dagli ex IACP;
- terreni agricoli e  fabbricati rurali di cui all’art. 13, c. 4,5 e 8 del D.L. 201/2011.

 

 

Documentazione da presentare

La dichiarazione IMU deve essere presentata entro il 30 giugno dell’anno successivo a quello in cui il possesso degli immobili ha avuto inizio o sono intervenute variazioni rilevanti ai fini della determinazione dell’imposta (DL 08/04/2013 n. 83)

 

 

Modalità di presentazione

La dichiarazione IMU deve essere presentata secondo il modello di dichiarazione ministeriale disponibile presso l’Ufficio Tributi del Comune
oppure in formato pdf sul sito Internet del Comune alla pagina “canali tematici/tariffe e tributi/IMU”; nella stessa pagina si trova il pdf delle istruzioni per la compilazione della dichiarazione IMU; in alternativa è possibile compilare la dichiarazione on line sempre dal sito del Comune

 

 

Scadenza

I versamenti dell’I.M.U. vanno effettuati entro il 16 giugno ed il 16 dicembre utilizzando il Mod. F24 o il bollettino postale

 

 

Tempi di risposta

Non previsti

 

    

Contribuzione a carico del cittadino

Le aliquote IMU sono approvate con deliberazione del Consiglio Comunale disponibile presso il Servizio Tributi e sul sito Internet del Comune alla pagina “canali tematici/tariffe e tributi/IMU

 

 

Normativa di riferimento comunale

Regolamento per la disciplina dell’Imposta Municipale Propria

 

    

Normativa di riferimento generale

Art. 13 del DL n. 201/2011
Artt. 8 e 9 del DLgs n. 23/2011
Art. 4 del DL n. 16/2012
DLgs n. 504/1992 nelle parti espressamente richiamate
DL n. 54/2013
DL n. 102/2013

 

 

DOVE RIVOLGERSI

 

 

 

 

 

Ufficio

Ufficio Tributi

 

 

Indirizzo

Corso Roma, 71 – 41040 Polinago MO

 

 

Orari

Dal Lunedì al sabato dalle ore 08:30 alle ore 12:30

Si consiglia appuntamento telefonico

 

 

Telefono

0536/47000 int. 12

 

 

Fax

0536/47672

 

 

Email

ufficio.tributi@comune.polinago.mo.it

 

   

Email certificata dell’Ufficio

Email certificata Comunale

tributi.polinago@anutel.it

comune@cert.comune.polinago.mo.it

 

 

RESPONSABILI

 

 

 

Servizio

Servizio Finanziario - Tributi

 

 

Responsabile del servizio

Zironi Dott. Tiziano

Proprietà dell'articolo
creato:martedì 15 ottobre 2013
modificato:lunedì 30 dicembre 2013