TARES ordinaria (TRIBUTO COMUNALE SUI RIFIUTI E SUI SERVIZI)

Descrizione procedimento

A decorrere dal 1° gennaio 2013 è istituito in tutti i comuni del territorio nazionale il tributo comunale sui rifiuti e servizi, a copertura dei costi relativi al servizio di gestione dei rifiuti urbani e dei rifiuti assimilati avviati allo smaltimento, svolto in regime di privativa pubblica ai sensi della vigente normativa ambientale, e dei costi relativi ai servizi indivisibili dei comuni. Sono soppressi tutti i vigenti prelievi relativi alla gestione dei rifiuti urbani, sia di natura patrimoniale sia di natura tributaria, compresa l’addizionale per l’integrazione dei bilanci degli enti comunali di assistenza.

Il tributo è dovuto da chiunque possieda, occupi o detenga a qualsiasi titolo locali o aree scoperte operative, a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani, computato in quota fissa al metro quadrato e quota variabile al numero di componenti il nucleo famigliare.

 

 

 

 

Documentazione da presentare

La dichiarazione originaria, di variazione o cessazione TARES deve essere presentata entro il 20 gennaio dell’anno successivo a quello in cui si è verificata l’occupazione, variazione o cessazione

 

 

 

 

Modalità di presentazione

La denuncia TARES deve essere presentata secondo il modello di dichiarazione disponibile presso il Servizio Tributi e sul sito Internet del Comune alla pagina “canali tematici/tariffe e tributi/TARES

 

 

 

 

Scadenza

I versamenti della TARES vanno effettuati alle scadenze stabilite dal regolamento comunale, utilizzando per la rata in acconto il bollettino di conto corrente postale del Comune e per il saldo/conguaglio il Mod. F24 o il bollettino postale approvato

 

 

 

 

Tempi di risposta

Invio dei bollettini di pagamento entro le scadenze stabilite

 

 

    

 

Contribuzione a carico del cittadino

Le tariffe TARES sono approvate con deliberazione del Consiglio Comunale disponibile presso il Servizio Tributi e sul sito Internet del Comune alla pagina “canali tematici/tariffe e tributi/TARES

 

 

 

 

Normativa di riferimento comunale

Regolamento tributo comunale sui rifiuti e sui servizi

 

 

    

 

Normativa di riferimento generale

FONTI NORMATIVE PRINCIPALI

-          Art. 14 D.L. 201/2011

Disciplina generale del tributo

-          Art. 1, commi 161-170, L. 296/2006

Le norme sull’accertamento, i rimborsi, la riscossione coattiva, gli

interessi, gli importi minimi, ecc.

-          DPR 158/99

Il criterio di calcolo delle tariffe e la determinazione dei costi

-           Art. 52 D.Lgs 446/97

La potestà regolamentare generale

-          Art. 1, c. 387, L. 228/2013

La determinazione della base imponibile

Nuove regole sul versamento del tributo

La dichiarazione del tributo

Esternalizzazione della gestione

-          Art. 1 D.L. 1/2013

La proroga del versamento della prima rata

-          Art. 10 D.L. 35/2013

Le regole transitorie per la riscossione del tributo nel 2013

La devoluzione della maggiorazione allo Stato

L’affidamento della gestione del tributo

La eliminazione delle aree scoperte pertinenziali

-          Art. 5 D.L. 102/2013

La semplificazione del metodo di calcolo delle tariffe

Le nuove riduzioni/esenzioni

La disciplina dei modelli di pagamento

FONTI NORMATIVE GENERALI

L. 212/2000 (Statuto del contribuente)

D.Lgs 546/92 (Contenzioso tributario)

D.Lgs 472/97 – 471/97 (Sanzioni tributarie)

D.Lgs 218/97 Accertamento con adesione e altri istituti deflattivi

del contenzioso

Norme in materia di riscossione (D.L. 70/2011 – D.L. 203/2005)

 

 

 

 

DOVE RIVOLGERSI

 

 

 

 

 

Ufficio

Ufficio Tributi

 

 

 

 

Indirizzo

Corso Roma, 71 – 41040 Polinago MO

 

 

 

 

Orari

Dal Lunedì al sabato dalle ore 08:30 alle ore 12:30

Si consiglia appuntamento telefonico

 

 

 

 

Telefono

0536/47000 int. 12

 

 

 

 

Fax

0536/47672

 

 

 

 

Email

ufficio.tributi@comune.polinago.mo.it

 

 

   

 

Email certificata dell’Ufficio

Email certificata comunale

tributi.polinago@anutel.it

comune@cert.comune.polinago.mo.it

 

 

 

 

RESPONSABILI

 

 

 

 

 

Servizio

Servizio Finanziario - Tributi

 

 

 

 

Responsabile del servizio

Zironi Dott. Tiziano

 

Proprietà dell'articolo
creato:martedì 15 ottobre 2013
modificato:lunedì 30 dicembre 2013